domenica 6 novembre 2016

Recensione: Shadowhunters città di ossa

Recensione: Shadowhunters città di ossa 

buongiorno ragazzi queste settimane non sono stata molto attiva sul blog e mi dispiace tanto ma sono stata sommersa da impegni e non ho letto molto infatti ho finito questo libro meraviglioso che ve ne voglio parlare oggi  spero che questa recensione vi piaccia 



Titolo: Shadowhunters- cittò di ossa 
Autore: Cassandra Clare 
Editore:  oscar mondadori 
Pagine: 541
Prezzo: 13.00€ 
Il mio voto: gemme


Trama:

Al Pandemonium Club di New York si fanno strani incontri. Seguendo un affascinante ragazzo dai capelli blu nel magazzino del locale, Clary vede tre guerrieri coperti di rune tatuate circondarlo e trafiggerlo con una spada di cristallo. Vorrebbe chiamare aiuto, ma non rimane nessun cadavere, nessuna goccia del sangue nero esploso sull'elsa e soprattutto nessuno da accusare, perché i guerrieri sono Shadowhunters, cacciatori di demoni, e nessun altro, tranne Clary, può vederli. Da quella notte il suo destino si lega sempre più a quello dei giovani Cacciatori, soprattutto a quello del magnetico Jace: poteri che non aveva mai avuto e ricordi sepolti nella sua memoria cominciano a riaffiorare come se qualcuno avesse voluto tenerglieli nascosti fino ad allora. Clary desidera solo ritrovare la madre misteriosamente scomparsa, ma sarà coinvolta in una feroce lotta per la conquista della Coppa Mortale, una lotta che la riguarda molto più di quanto creda…


Recensione :

Oggi vi parlo di un libro che mi è piaciuto moltissimo ovvero il primo libro della trilogia di Shadowhunters - Città di Ossa
Innanzitutto il libro è suddiviso in tre parti e narra le vicende di una ragazza di quindici anni di nome  Clarissa Fray , un'adolescente in tutto e per tutto normale, con un grande talento artistico e del suo migliore amico Simon quando una sera andando in una discoteca un pò alternativa situata dentro una chiesa  sconsacrata , clary vide per la prima volta alcuni ragazzi armati commettere un omicidio, riuscendo tuttavia a passare inosservati alla vista di chiunque tranne che a quella di Clary, per qualche motivo l'unica persona capace di vederli. Dopo una serie di eventi durante i quali la madre di Clary scompare misteriosamente,uno dei misteriosi ragazzi del Pandemonium rivela alla protagonista la verità su quello che sta accadendo, introducendola ad un mondo alla quale la ragazza non credeva di appartenere: il mondo degli Shadowhunters, creature metà umane e metà angeli che difendono gli umani dai demoni e dai Nascosti (creature soprannaturali quali vampiri, licantropi, stregoni e fate) che infrangono la legge. Il ragazzo, Jace, condurrà Clary all'Istituto, il luogo dove risiedono alcuni Shadowhunters, e insieme tenteranno sia di ritrovare la madre della ragazza, sia di scoprire il suo coinvolgimento in questa storia.

Il racconto è talmente intrecciato e ricco di tanti particolari che faccio fatica a parlarvene. E' ricco di avventura e poi si incontrano tanti personaggi come i fratelli Alec ed Isabelle Lightwood lo stregone Magnus Bane, i Fratelli Silenti il vampiro Raphael lo shadowhunter e lupo mannaro Luke ecc ecc .
 La parte romantica c'è ma al momento non è il motore di questo primo libro. L'autrice è stata bravissima nel portarmi fuori strada tante di quelle volte che non oso contarle, e questo fa sì che il romanzo non risulti affatto scontato ma sia una continua sorpresa. Città di ossa mi ha decisamente conquistato e non ho trovato tutti questi difetti che altri hanno constato. 

La cosa che mi è piaciuta molto è che la Clare oltre al fatto che ha creato questo mondo pazzesco riesce infatti a dare vita a personaggi che riescono sempre, in un modo o nell'altro, a colpire il lettore e a lasciare un segno visibile nella trama.

spero che continuando con la saga riesce sempre a stupirmi come in questo primo libro *_* incrociamo le dita :D 

4 commenti:

  1. Ho visto il film e la serie tv ma non ho mai letto il libro. Sono tutti pazzi di questa saga e dalla tua recensione mi confermi che è una lettura da dover fare, spero di riuscirci prima o poi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ci ho messo un po a decidermi se leggerla o meno perchè di solito quando sento troppi pareri positivi di una saga va a finire che non mi piace solo che una mia amica mi ha regalato questo libro e ho dovuto leggerlo e mi è piaciuto molto.
      io ad esempio non ho visto ne il film e ne la serie tv

      Elimina
  2. Hai fatto bene a cominciare questa saga, è molto bella e ti prende fin dalle primissime pagine! Non te ne pentirai, a me è piaciuta moltissimo ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao^^, io non ho mai letto questa saga O.O. Come Susy, ho visto solo il film e me lo faccio bastare xD Non mi tira il libro ehehe

    RispondiElimina